Angela-Bucci

Canto classico e moderno

Diplomata in canto al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara e in oboe al Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, ha conseguito il  diploma accademico di secondo livello in canto rinascimentale e barocco al Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza con la votazione di 110 e lode.

Si è perfezionata con R. M. Meister, G. Banditelli, P. Vaccari, C. Ansermet, N. Rogers, G. Saval, T. Koopman, A. L. King, A Marcon.
Ha cantato in Italia e all’estero (Spagna, Germania, Svizzera, Inghilterra, Francia, Turchia, Argentina) per importanti festival e gruppi specializzati, sotto la direzione di G. Garrido (Elyma), F. Biondi (Europa Galante), C. Cavina (La Venexiana), S. Vartolo (Il concerto delle Dame di Ferrara), M. Mencoboni (Sacro Profano), S. Balestracci (La Stagione Armonica), R. Clemencic, L. Bacalov, A. De Marchi, R. Favero, O. Guidotti (ARAMUS di Roma), A. Riderelli (Ensemble Aliusmodum). Sempre come solista ha inciso per Glossa, Brilliant Classic, Tactus, Onclassical, Clavis.
Si dedica alla didattica musicale da molti anni, insegnando canto classico e moderno, coralità e tecnica vocale. Attualmente è docente di canto classico e barocco all’ARAMUS (Associazione Romana Arte Musica) di S. Maria degli Angeli, alla scuola di musica Scatola Sonora di Roma e dirige il Coro Classico della UPTER (Università Popolare di Roma).

Chiudi il menu